Lavoro, Orlando: gran parte misure in Dl sostegni bis

(Teleborsa) – “Capisco le ragioni di questa richiesta ma credo che sia più utile orientarsi su situazioni di maggiore sofferenza e utilizzare lì le risorse“. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, a Radio 24, rispondendo alla richiesta dei sindacati di prorogare il blocco dei licenziamenti per tutte le aziende almeno fino a fine anno. Bisogna, secondo il ministro, “evitare di mettere le risorse dove non è più necessario”.

Per Orlando “in questa fase dobbiamo passare da un intervento di carattere generalizzato a interventi che abbiano sempre più un carattere mirato perchè credo che dobbiamo evitare di mettere risorse dove magari non è più necessario”.

“Stiamo ancora lavorando, sono ipotesi sulle quali c’è una valutazione abbastanza avanzata. Ci sono probabilità che almeno gran parte di queste ci siano”, ha detto Orlando in merito alle misure del pacchetto lavoro che entreranno nel Dl Sostegni Bis. Quanto alle azioni da mettere in campo, “ognuna di queste misure ha una funzione importante” che è quella di aiutare “i settori più colpiti dalla pandemia e dalla crisi, settori come quelli del turismo e del commercio”, ha spiegato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoro, Orlando: gran parte misure in Dl sostegni bis