Lavoro, oltre 1,4 milioni di assunti grazie agli sgravi

(Teleborsa) – Sono stati 1,44 milioni i lavoratori assunti a tempo indeterminato nel 2015 grazie agli sgravi contributivi.

Lo ha comunicato l’INPS, aggiungendo che a dicembre si è registrato un vero e proprio boom con 181.937 assunzioni che hanno usufruito degli sgravi.

“Sul totale delle attivazioni di posizioni di lavoro con contratto a tempo indeterminato (oltre 2,4 milioni sommando assunzioni e trasformazioni) quelle che risultano beneficiarie dell’esonero sono pari a 1,44 milioni (61% del totale). Le attivazioni con esonero “sono perciò quasi il doppio dell’incremento sul 2014 registrato da assunzioni e trasformazioni in contratti a tempo indeterminato” , si legge in un comunicato.

I contratti a tempo indeterminato sono aumentati di 764 mila unità rispetto a fine 2014.

Per quanto riguarda l’insieme delle posizioni di lavoro con contratti diversi dal tempo indeterminato (tempo determinato, intermittente, apprendistato, somministrazione) si registra, sempre nel confronto con la situazione a fine 2014, una modesta contrazione (-158.000 posizioni di lavoro).

“Tale dinamica risulta dovuta non ad una flessione della complessiva domanda per tipologie contrattuali diverse dai contratti a tempo indeterminato quanto alla crescita delle trasformazioni verso il tempo indeterminato”, ha concluso l’Istituto.

Lavoro, oltre 1,4 milioni di assunti grazie agli sgravi