Lavoro, Catalfo: porteremo avanti battaglia su salario minimo

(Teleborsa) – “Tre italiani su quattro, dice il Censis, sono favorevoli all’introduzione del salario minimo. Io e tutto il MoVimento 5 Stelle lo sosteniamo da sempre perchè è impensabile che ancora oggi ci siano milioni di lavoratori che guadagnano 4 o 5 euro all’ora. Per loro, vuol dire non arrivare a guadagnare nemmeno mille euro al mese e avere in futuro pensioni sotto la soglia di povertà. Tutto questo non sarà più possibile quando anche nel nostro Paese sarà introdotto il salario minimo, già presente in 22 Paesi UE su 28″. Lo ha scritto la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, su Facebook.

“Con la nostra proposta – prosegue – noi non solo rispettiamo la Costituzione, ma favoriamo la stipula di contratti collettivi nazionali di lavoro “sani” eliminando la concorrenza al ribasso tra i lavoratori. Per me è un tema centrale e proprio per questo è entrato nel programma di Governo. Porteremo avanti questa battaglia fino in fondo!“, ha concluso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoro, Catalfo: porteremo avanti battaglia su salario minimo