Lavoro, Benetti (esperti contabili): “Futuro previdenziale fin da prime fasi carriera professionale”

(Teleborsa) – “La costruzione della propria carriera non può prescindere dal consolidamento di un futuro previdenziale che sia in grado di porre basi certe e solide per il professionista. Lanciamo un messaggio alle giovani generazioni di lavoratori ai quali spesso manca una vera e propria cultura previdenziale in grado di far correre loro meno rischi possibili sotto il profilo finanziario”.

Questo l’appello lanciato da Andrea Benetti, direttore dell’Isnec (Istituto Nazionale Esperti Contabili) e delegato della Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili, presieduta da Luigi Pagliuca, nel corso delle Pillole previdenziali proposte nell’ambito del Salone del Lavoro e delle Professioni organizzato in collaborazione con l’Adepp (Associazione degli enti previdenziali privatizzati).

“E’ necessaria maggiore consapevolezza da parte degli iscritti nel porre tutele fondamentali per la loro serenità professionale”, prosegue Benetti sottolineando che “l’emergenza pandemica del Covid ha messo a dura prova la nostra categoria e quella dei professionisti in generale. Dobbiamo saper cogliere questo segnale di pericolo per affrontare la carriera professionale con responsabilità e con attenzione alle diverse forme di tutela per noi stessi e per i nostri clienti”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoro, Benetti (esperti contabili): “Futuro previdenziale fin d...