Lavori pubblici, MIT: 130 milioni euro a Fondo salva opere

(Teleborsa) – Saranno 522 gli operatori economici che potranno accedere ai 130 milioni di euro del Fondo salva opere, istituito per garantire il rapido completamento delle opere pubbliche e la tutela dei lavoratori in applicazione del Decreto 144/2019 a firma della Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli.

Un importante traguardo – spiega il MIT in una nota ufficiale – molto atteso dalle piccole e medie imprese subappaltatrici, travolte dalla crisi e dalla mancanza di liquidità che ha colpito i grandi operatori del settore. La norma stabilisce infatti che, in caso di crisi dell’impresa aggiudicataria di un appalto, sia coperto il 70% dei pagamenti a favore delle PMI subappaltatrici.

Oltre all’importo complessivo di 130 milioni di euro il decreto approva anche il Piano di riparto della prima tranche di risorse e l’immediata disponibilità di 45,5 milioni di euro. Entro il prossimo settembre verranno erogate le restanti disponibilità finanziarie, sulla base delle somme stanziate dal Dl Rilancio in sede di conversione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavori pubblici, MIT: 130 milioni euro a Fondo salva opere