Lavoratori P.A., siglato protocollo per rientro in sicurezza

(Teleborsa) – Cgil, Cisl e Uil e le categorie del pubblico impiego hanno firmato questa mattina un protocollo quadro per la prevenzione e la sicurezza dei dipendenti pubblici sui luoghi di lavoro. Lo riferisce il leader della Uil, Pierpaolo Bombardieri, che ha guidato la delegazione della confederazione di via Lucullo composta anche dai leader della Uil Fpl e della Uilpa, Michelangelo Librandi e Nicola Turco.

“Il protocollo – ha dichiarato Bombardieri – mette in sicurezza i lavoratori, in vista del loro graduale rientro sui posti di lavoro. Nel testo vengono definite misure di prevenzione e tutela della salute dei lavoratori pubblici, a partire dalla misurazione della temperatura corporea fino alla dotazione di dispositivi di protezione individuale e collettivi, garantendo anche l’adeguata formazione al loro utilizzo. In riferimento alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro – ha sottolineato – l’accordo favorisce misure di flessibilità oraria, con specifico riguardo a situazione di particolare necessità o bisogno del personale. Le parti hanno sancito l’impegno a proseguire il confronto sul tema del lavoro agile che – ha concluso il Segretario generale della Uil – deve diventare, al di là dell’emergenza, un fattore strutturato e regolamentato”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoratori P.A., siglato protocollo per rientro in sicurezza