L’asta di BTP non delude: tasso di quinquennali al minimo storico

Il debito italiano colleziona un altro record all’indomani dell’asta di BOT che ha visto scendere i rendimenti in negativo.

Il Tesoro ha collocato 4 miliardi di BTP a 5 anni con un rendimento in calo di 17 punti al minimo storico dello 0,53%.

Piazzati anche 2,18 miliardi di BTP a 10 anni con uno yield sceso di 34 punti base all’1,48%. In questo caso resta in piedi il record dell’1,34% toccato a marzo.

Collocati, infine, 1,3 miliardi di CCT eu a 7 anni con un rendimento allo 0,59%.

Molto positiva la domanda, di 6 miliardi di euro per i BTP quinquennali, di 3,61 miliardi per i decennali e di 3 miliardi per i CCT eu.

L’asta di BTP non delude: tasso di quinquennali al minimo s...