L’Asta BTP conferma un aumento dei rendimenti

(Teleborsa) – Dopo le indicazioni arrivate dall’Asta BOT di ieri, anche quelle dei BTP pluriennali indicano rendimento in recupero per i titoli di stato italiani. 

Buona la domanda. Il Tesoro ha collocato oggi 2 miliardi di BTP a 3 anni, a fronte di una richiesta di 3,14 miliardi, mentre sulla scadenza 7 anni c’è stata una domanda di 3,65 miliardi rispetto ai 2,5 miliardi offerti e collocati. Per i BTP a 15 anni la domanda si è spinta a 1,6 miliardi a fronte del miliardo offerto. 

Rendimenti in recupero. I BTP triennali hanno visto risalire il rendimento di 9 punti base allo 0,11%, mentre il settennale ha registrato un aumento di sei punti all’1,06% e quello a 15 anni ha visto un rendimento del 2,08%.

L’Asta BTP conferma un aumento dei rendimenti
L’Asta BTP conferma un aumento dei rendimenti