L’Antitrust multa Compass per pratica commerciale scorretta

(Teleborsa) – L’Antitrust ha multato Compass Banca per pratica commerciale scorretta, infliggendole una sanzione amministrativa di 4,7 milioni di euro e l’obbligo di ottemperare alle disposizioni dell’authority per porre fine alla condotta. E’ quanto emerge dal bollettino dell’Antitrust.

Secondo l’Authority per la concorrenza, Compass Banca ha condizionato e limitato considerevolmente la libertà di scelta dei consumatori, ponendo come condizione per la concessione di finanziamenti la sottoscrizione di polizze assicurative che nulla hanno a che vedere con il finanziamento. La condotta si è tradotta in un “abbinamento forzoso tra prodotti di finanziamento e prodotti assicurativi”.

Controparte della condotta sono le società Europ Assistance Italia, Metlife Europe e Metlife Europe Insurance, che l’Antitrust non ha ritenuto responsabili della condotta scorretta se non per l’esser “venute meno ai loro doveri di controllo sull’attività di collocamento delle proprie polizze”. Per queste società l’Antitrust ha giudicato sufficiente l’attuazione degli impegni assunti nel corso del procedimento istruttorio senza infliggere una sanzione pecuniaria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’Antitrust multa Compass per pratica commerciale scorretta