Lagarde, BCE continuerà a sostenere economia con “misure appropriate”

(Teleborsa) – “La BCE continuerà a ottemperare il suo mandato e a sostenere l’economia con tutte le misure appropriate”. Lo ha detto la Presidente Christine Lagarde, al termine del suo intervento introduttivo all’audizione trimestrale al Parlamento europeo.

Lagarde ha ribadito che a fronte del rischio che l’aumento dei tassi sui titoli di Stato inneschi un inasprimento non voluto delle condizioni di finanziamento nell’area euro, la BCE ha deciso di intensificare le operazioni di acquisto di titoli con il suo programma anticrisi PEPP. La visibilità di questa accelerazione risulterà dai dati su un orizzonte di tempo più prolungato rispetto ai dati settimanali del PEPP che risentono, ha avvertito, delle distorsioni dovute ali acquisti compensativi per il rinnovo dei titoli già accumulati e giunti a scadenza.

Quanto all’inflazione, la BCE si attende volatilità nel corso del 2021, dopo l’aumento causato da fattori transitori. Ma si attende che questi elementi “si attenuino all’inizio del prossimo anno”, ha aggiunto Lagarde che ha ribadito un messaggio. “I sostegni di Bilancio non vanno ritirati prematuramente”, ha detto. “Una delle maggiori differenze che vediamo in questa crisi, è che le misure monetarie e di bilancio stanno lavorando in tandem e in sincrono. E non è solo sulle misure di bilancio – ha notato – ma anche quelle regolatorie“, ad esempio sulla sospensione delle regole sugli aiuti di Stato.

La Presidente ha anche riferito che la Banca Centrale Europea si attende che l’economia dell’area euro accusi una nuova contrazione sul primo trimestre, pari al meno 0,7% rispetto ai tre mesi precedenti. Lagarde ha osservato che se da un lato il rimbalzo della domanda globale e le misure espansive addizionali prese da alcuni Paesi (Usa) stanno sostenendo anche la crescita dell’area euro, dall’altro, all’opposto, il livelli di contagi da Covid, la diffusione di nuove varianti e le continue misure restrittive frenano l’attività. Il bilancio dei rischi, positivi e negativi sulle prospettive economica ora è però più equilibrato.

Drastica chiusura all’ipotesi di “cancellazione ” del debito pubblici detenuti dall’istituzione monetaria definita da Lagarde “Illegale, illusoria, senza senso e che minaccia l’Europa minandone la credibilità delle regole e la credibilità dell’euro”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lagarde, BCE continuerà a sostenere economia con “misure approp...