Lagarde ai leader: “Ripresa avviata. Mantenere sostegno più a lungo possibile”

(Teleborsa) – Seconda giornata del Consiglio UE, in corso a Bruxelles, dedicata al dibattito sulla ripresa e sull’opportunità di mantenere il più a lungo possibile le politiche di sostegno fiscale e monetario.

“Il PIL della Zona Euro si sta riprendendo e tornerà ai livelli pre-pandemia entro il primo trimestre del 2022, prima di quanto atteso in primavera”, ha detto la Presidente della BCE Christine Lagarde ai leader europei, aggiungendo che i “rischi sulle prospettive economiche sono ora bilanciati”.

La numero uno dell’Istituto di Francoforte ha confermato che le politiche di bilancio e monetarie stanno svolgendo il loro ruolo di sostegno all’attività economica e alla fiducia ed il mantenimento di queste politiche per un periodo prolungato è necessario per evitare che la pandemia lasci segni duraturi.

“Dobbiamo ancora innaffiare i germogli verdi che stiamo vedendo”, ha sottolineato Lagarde nel suo discorso a Bruxelles, ribadendo anche che l’inflazione sale per fattori “temporanei”. “Aumenterà ancora in autunno”, ha avvertito la Presidente, ma “la pressione sottostante sui prezzi rimane contenuta”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lagarde ai leader: “Ripresa avviata. Mantenere sostegno più a l...