Lagarde, a Eurozona serve ancora sostegno BCE. Incertezza da coronavirus

(Teleborsa) – La BCE ha avviato i preparativi per condurre una nuova indagine periodica presso i consumatori, riguardo alle loro aspettative su inflazione, risparmi, consumi, lavoro e costi degli alloggi. Lo ha annunciato il presidente della banca di Francoforte, Christine Lagarde, durante la sua audizione al Parlamento europeo. “Dobbiamo capirle meglio, anche perché – ha spiegato – possono variare in maniera significativa tra regioni e gruppi sociali”.

Sull’economia dell’area euro l’Eurotower riscontra “tentativi di stabilizzazione” dalle indagini sull’attività delle imprese, dopo gli indebolimenti dei mesi passati. Ma – ha detto Lagarde – “le incertezze globali restano elevate e altri rischi, come l’incertezza che circonda l’impatto del coronavirus, rappresentano nuove fonti di preoccupazione”.

Per il numero uno della banca centrale europea l’economia della zona euro “continua a richiedere il supporto della nostra politica monetaria, che fornisce uno scudo dai venti contrari globali”. Allo stesso tempo, “continuiamo a monitorare da vicino i potenziali effetti collaterali delle nostre misure“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lagarde, a Eurozona serve ancora sostegno BCE. Incertezza da coronavi...