L’addio al Dow Jones non piace a General Electric

(Teleborsa) – L’addio al Dow Jones Industrial Average non piace a General Electric, debole al Wall Street con una discesa di mezzo punto percentuale.

A partire dal prossimo 26 giugno il colosso industriale lascerà il benchmark di cui faceva parte sin dalla sua nascita (1896), diventando così l’ultimo membro originale dello storico indice.

Al suo posto, tra le trenta società più capitalizzate degli Stati Uniti entrerà la catena di farmacie Walgreens Boots Alliance, che invece oggi sta ampiamente festeggiando l’upgrade con un rialzo del 5,16%.

L’addio al Dow Jones non piace a General Electric