L’accordo di libero scambio tra gli Stati Uniti e l’Unione Europea va avanti

(Teleborsa) – L’accordo di libero scambio tra gli Stati Uniti e l’Unione Europea “non è fallito”, anzi proprio alla fine dei negoziati potrebbe arrivare il classico colpo di scena. A ribadire che le trattative sarebbero ancora in corso ci ha pensato Bruxelles, dopo che ieri il vice cancelliere tedesco, Sigmar Gabriel, aveva annunciato il fallimento del Transatlantic Trade and Investment Partnership, meglio conosciuto come TTIP. 

“La Commissione europea ha compiuto progressi costanti negli attuali negoziati sul TTIP”, ha dichiarato il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, ricordando che “la Commissione ha ricevuto mandato negoziale unanime degli Stati membri per negoziare questo accordo”.

A ribadire la posizione di Bruxelles, è scesa in campo anche Angela Merkel. Il cancelliere tedesco ha confermato che i negoziati tra UE e USA per sviluppare un accordo globale di libero scambio (TTIP) “stanno andando avanti”. 

A avvalorare la tesi che l’accordo di libero scambio tra gli Stati Uniti e l’Unione Europea continua, il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda che, in un’intervista al Corriere della Sera ha dichiarato:”conosco i dubbi di Gabriel…ma dobbiamo andare avanti. Per l’Italia questo accordo è essenziale. Gli USA sono il mercato a più alto potenziale di sviluppo per il nostro export”. 
 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’accordo di libero scambio tra gli Stati Uniti e l’Unione...