La Terrazza Brunelleschi cambia nome: al Baglioni di Firenze è B-Roof

(Teleborsa) – La tradizione più consolidata si adegua sempre più spesso alle necessità di rinnovamento. E così cambia nome anche la panoramica Terrazza Brunelleschi che per trent’anni dalla sommità dello storico grand Hotel Baglioni di Firenze ha ospitato la crema della nobiltà internazionale, capitani d’industria, uomini d’affari e celebrità di ogni angolo del mondo offrendo l’indimenticabile spettacolo dall’alto delle Cupole e l’ineguagliabile spaccato di buona parte del centro di una delle più rappresentative città d’arte del Paese allietando tra un aperitivo, un gelato, una cena o un semplice caffè. 

Da lunedì 26 giugno 2017 al Baglioni si cambia. Nuovo Marchio. E la celeberrima Terrazza Brunelleschi metterà il proprio nome del cassetto dei ricordi lasciando il posto al nuovo B-Roff che “Carattere Toscano”, società proprietaria dell’Albergo, che nei giorni scorsi ha ospitato “Baglioni Moda Uomo” il fuori salone del Pitti, ha inteso rinnovare appunto nell’identità, ma non solo, con l’ambizione di coinvolgere un target cittadino molto più ampio rispetto al passato. 

Ecco dunque nascere una doppia identità sulle terrazze a più livelli del Baglioni: il ristorante alla carta B-Roof – location esclusiva per cene ed eventi dalla cucina tradizionale dello chef Richard Leimer – fruibile tutto l’anno negli esclusivi ambienti protetti da pareti vetrate che si affacciano sui monumenti della città e durante l’estate anche sulle torrette esterne panoramiche, insieme al polivalente spazio esterno B-Green ideato per i pre e after dinner. Ambiente quest’ultimo caratterizzato da un pergolato di vite americana e dalla loggia di un American Bar appositamente riorganizzato.

Tutto con estrema attenzione a dettagli e qualità.

La Terrazza Brunelleschi cambia nome: al Baglioni di Firenze è B...