La ristrutturazione non piace al mercato: Autodesk crolla a Wall Street

(Teleborsa) – Pioggia di vendite su Autodesk, che sta cedendo al Nasdaq oltre il 15%.

Ieri la software company statunitense ha annunciato un piano di ristrutturazione che prevede, tra le altre cose, il taglio di 1.150 posti di lavoro, pari al 13% e la vendita dei prodotti per abbonamento.

Sempre ieri la società ha alzato il velo sul bilancio del terzo trimestre, che si è chiuso con una crescita dei ricavi del 5,3% a 515,3 miliardi di dollari mentre la perdita per azione si è ridotta a 12 cent. Entrambi i dati sono migliori delle attese.

La ristrutturazione non piace al mercato: Autodesk crolla a Wall Street
La ristrutturazione non piace al mercato: Autodesk crolla a Wall ...