La regione Toscana investe sulla sicurezza stradale

(Teleborsa) – La Regione Toscana risponde all’esigenza di migliorare la sicurezza sulle sue strade stanziando 4 milioni di euro tramite un bando. L’ammontare degli interventi si divide in due: 52 interventi in ambito urbano per un totale di 1,2 milioni e 40 su strade comunali, provinciali e nazionali.

Il bando, a cui hanno partecipato 73 soggetti, prevedeva il finanziamento di progetti finalizzati a prevenire gli incidenti, regolare il traffico, riqualificare il sistema viario, creazione percorsi e corsie preferenziali per bici e pedoni, mettere in sicurezza le due ruote.

“Portiamo avanti con coerenza – spiega Vincenzo Ceccarelli, Assessore con delega alla Mobilità – la scelta di fare della sicurezza stradale uno dei punti fermi della nostra azione di governo. Tutti gli anni, nonostante le difficoltà ben note dei bilanci pubblici, la Regione è riuscita a finanziare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla viabilità regionale, nonchè interventi di eliminazione di punti critici anche su quella comunale, provinciale e addirittura statale, purchè urbana. Riteniamo che per la sicurezza dei cittadini la prevenzione vada fatta con continuità. Con questo bando finanziamo interventi grandi e piccoli, ma tutti importanti in quanto rimuovono possibili situazioni di rischio e pericolo e utili affinchè i cittadini possano viaggiare su strade più sicure e meglio attrezzate”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La regione Toscana investe sulla sicurezza stradale