La Perla, incontro al MISE: tregua d’agosto, sospesi i 126 licenziamenti

(Teleborsa) – Si è svolto oggi, lunedì 29 luglio, al Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) il primo tavolo di crisi sulla situazione occupazionale e produttiva dello stabilimento di Bologna di La Perla, storico marchio di lingerie, al termine del quale l’azienda ha annunciato la sospensione per il mese di agosto della procedura di mobilità già avviata per 126 dipendenti della sede di Bologna, in maggioranza donne.

Previsto nei prossimi giorni un incontro in azienda con i sindacati e a settembre un nuovo tavolo in sede ministeriale. La procedura di mobilità, ora sospesa, è partita a fine giugno e dura 75 giorni.

“E’ un risultato parziale, non esaustivo, ma che almeno fino al mese di settembre mette in sicurezza i lavoratori del gruppo La Perla, in attesa di conoscere nel merito il nuovo piano industriale da parte del ‘management’ aziendale”, ha commentato al termine dell’incontro Daniela Piras, segretaria nazionale della Uiltec.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Perla, incontro al MISE: tregua d’agosto, sospesi i 126 licen...