La manovra approda al Senato: quattro giorni per evitare l’esercizio provvisorio

(Teleborsa) – Dopo il via libera della Camera dei Deputati nella giornata di ieri (con 298 favorevoli, 125 contrati e 8 astenuti), la legge di Bilancio approda oggi al Senato che ha quattro giorni per dare l’ok definitivo ed evitare l’esercizio provvisorio.

Una manovra da 40 miliardi di euro nel segno del sostegno all’economia colpita dalla crisi da Covid. Tra queste il pacchetto di aiuti da 5 miliardi per gli autonomi che prevede, oltre all'”anno bianco”, anche una prima forma di Cig per le partite Iva. Un miliardo è previsto per l’acquisto di vaccini e l’assunzione di medici per somministrali, mentre un altro miliardo va complessivamente ai settori del trasporto aereo e automotive.

Altri 3,7 miliardi sono quelli stanziati per la scuola, divisa tra 2,2 miliardi per la spesa corrente e più di 1,5 per investimenti. “Il provvedimento ha fatto ulteriori importanti passi avanti alla Camera – ha commentato soddisfatta la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina – ci sono nuovi interventi e stanziamenti, che vanno tutti nell’ottica di offrire sempre maggiore qualità a studentesse e studenti”.

Nella legge di Bilancio un fondo da 30 milioni di euro “da destinare alle scuole statali e paritarie per garantire il corretto svolgimento degli Esami di Stato per l’anno scolastico 2020/2021 secondo gli standard di sicurezza sanitaria previsti”, ha spiegato in una nota il Ministero dell’Istruzione. “È inoltre prevista la possibilità per il Ministro dell’ Istruzione di adottare ordinanze con specifiche misure per la valutazione degli apprendimenti e lo svolgimento dei relativi Esami di Stato”, ha aggiunto

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La manovra approda al Senato: quattro giorni per evitare l’eserc...