La manifattura USA tira la volata

(Teleborsa) – Exploit dell’indice manifatturiero Empire State di New York, che a marzo vola a 22,5 punti dai 13,1 punti del mese prima. Il dato odierno è molto superiore alle attese che stimavano +15,2 punti.

L’indice misura le condizioni del settore manifatturiero nel distretto di New York. Si ricorda che un livello del dato superiore/inferiore allo 0 indica che la maggior parte delle compagnie riportano miglioramenti/peggioramenti delle condizioni.

Fra le varie componenti dell’indice, quello sui nuovi ordini è salito a quota 16,8 e quello sulle consegne a 27. Le condizioni sul mercato del lavoro hanno registrato un miglioramento anche sul fronte delle ore lavorate.

L’indice sulle aspettative invece scende leggermente a 44,1 punti.

La manifattura USA tira la volata