La manifattura USA ritenta una rimonta

(Teleborsa) – Scatta la rimonta per l’indice Empire State di New York, che lo scorso mese era crollato in territorio negativo, segnalando un netto peggioramento delle condizioni del settore manifatturiero dello Stato.

L’indicatore elaborato dalla FED di New York, si è attestato a maggio a +6,01 punti risultando in forte recupero rispetto al -9,02 di maggio. Il dato odierno risulta anche migliore delle attese, che stimavano un recupero più limitato a -4 punti.

L’indice misura le condizioni del settore manifatturiero nel distretto di New York. Si ricorda che un livello del dato superiore/inferiore allo 0 indica che la maggior parte delle compagnie riportano miglioramenti/peggioramenti delle condizioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La manifattura USA ritenta una rimonta