La manifattura USA resta in panne

(Teleborsa) – Piccolissimo recupero per l’indice Fed di Richmond, relativo al settore manifatturiero,, che conferma un quadro a tinte fosche di questo settore.

Nel mese di settembre, l’indicatore che sintetizza lo stato dell’attività del distretto si è portato a -8 punti dai -11 di agosto. Lo comunica il Distretto FED di Richmond.

Le attese degli analisti erano per un miglioramento più evidente a -2 punti. Sale anche la componente delle consegne che passa a -4 da -14.

La manifattura USA resta in panne
La manifattura USA resta in panne