La Linea Verde emette 15 milioni di minibond per riqualificare la filiera produttiva

(Teleborsa) – La Linea Verde, Società Agricola Spa, ha emesso un minibond di 15 milioni di euro, che ha ottenuto la garanzia SACE Green, sottoscritto da UniCredit. Il prestito di durata settennale ha lo scopo di supportare il programma di sviluppo aziendale, in particolare gli interventi di riqualificazione della filiera produttiva, tramite l’adozione di tecnologie ad alta intensità d’innovazione destinate a migliorare il livello di efficienza e flessibilità nelle fasi di lavorazione.

La Linea Verde è un gruppo attivo nel settore dell’ortofrutta e dei prodotti vegetali pronti al consumo con il brand Dimmidisi e con altri brand che commercializzano insalate in busta, prodotti vegetali e bevande fresche. E un gruppo in rapida crescita – ai 3 stabilimenti italiani si sono aggiunti 5 siti produttivi in UE – e vende i propri prodotti in 25 paesi europei. La società ha chiuso l’esercizio 2020 con un fatturato di 315 milioni di euro.

L’intervento rientra nell’ambito degli obiettivi del Green New Deal, che vede SACE quale soggetto attuatore sul territorio italiano. La società guidata da Pierfrancesco Latini può infatti rilasciare garanzie green su progetti domestici che si pongono l’obiettivo di agevolare la transizione verso un’economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative volte a sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti.

“Con questa operazione l’azienda intende sostenere un progetto denominato ‘Fast Farm to Fork’, un piano industriale triennale dedicato al rinnovamento tecnologico del gruppo, che ha come focus la sostenibilità dei processi produttivi. L’obiettivo è di alzare ulteriormente la qualità dei prodotti, automatizzando i processi, introducendo funzioni di digitalizzazione lungo tutta la filiera, migliorando l’efficienza energetica, ottimizzando le risorse idriche e con l’intento di ridurre al minimo gli sprechi di materia prima”, ha spiegato Domenico Battagliola, AD di La Linea Verde Società Agricola Spa.

“Siamo molto fieri di aver strutturato il primo minibond di UniCredit in Italia corredato da garanzia Sace Green, a dimostrazione dell’attenzione particolare alla sostenibilità che ci accomuna con La Linea Verde”, afferma Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit.

“Con questa operazione contribuiamo alla crescita sostenibile di un’eccellenza del Made in Italy come La Linea Verde, che ha messo al centro della propria strategia l’attenzione all’ambiente e che ha saputo affermarsi nel tempo come punto di riferimento nel settore agroalimentare”, ha dichiarato Enrica Delgrosso, Responsabile Mid Corporate Nord Ovest di SACE.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Linea Verde emette 15 milioni di minibond per riqualificare la fili...