La Giunta Raggi dice no alle Olimpiadi. Sempre caos Roma, via anche De Dominicis

(Teleborsa) – Il sindaco di Roma, Virginia Raggi non cambia idea sulla possibilità che Roma organizzi i Giochi Olimpici nel 2024. Secondo fonti del Campidoglio, il primo cittadino della Capitale avrebbe ribadito il proprio no alle Olimpiadi.

Il giorno dopo che il Movimento Cinque Stelle si è ricompattato per volere del fondatore Beppe Grillo, Raggi ha fatto sapere che è al lavoro per cercare un nuovo assessore al Bilancio. 

Raffaele De Dominicis non farà l’assessore al Bilancio. “In queste ore – scrive il sindaco su Facebook – ho appreso che l’ex magistrato e già procuratore generale della Corte dei Conti del Lazio, in base ai requisiti previsti da M5s non può più assumere l’incarico di assessore al bilancio della giunta capitolina, per tanto di comune accordo abbiamo deciso di non proseguire con l’assegnazione dell’incarico”.

Intanto il mini-direttorio annuncia dimissioni in massa. “La macchina amministrativa è partita ed è giusto che ora proceda spedita. Per questo, riteniamo che oggi il nostro compito non sia più necessario”, scrivono Paola Taverna, Fabio Massimo Castaldo e Gianluca Perilli, assicurando “non faremo mai mancare il nostro sostegno e il nostro contributo” all’amministrazione capitolina.

Virginia Raggi ha riconfermato sull’incarico l’assessore Paola Muraro, rinnovandole la sua fiducia, ma è stata costretta a fare a meno del vicecapo di gabinetto Raffaele Marra che sarà ricollocato in un’altra sede. Quanto alle indagini in corso sulla Muraro, il Sindaco della capitale ha detto di voler attendere le risultanze dell’istruttoria: saranno i giudici a decidere, non la stampa o la politica.

La Giunta Raggi dice no alle Olimpiadi. Sempre caos Roma, via anche De Dominicis
La Giunta Raggi dice no alle Olimpiadi. Sempre caos Roma, via anche De...