“La Freccia” di febbraio con cover dedicata all’autoritratto di Jovanotti

(Teleborsa) – La doppia anima di un mese diviso a metà tra Carnevale e Quaresima è la linea conduttrice di questo numero del magazine gratuito dedicato ai clienti delle Frecce Trenitalia

Un coloratissimo autoritratto di Jovanotti è la copertina di febbraio de La Freccia. 

Coerenti le proposte di viaggio, gli spunti di riflessione delle rubriche e gli approfondimenti che i lettori troveranno all’interno. Si va dagli sfarzosi balli in maschera nei palazzi veneziani a un Carnival tour nelle città e i borghi di tutt’Italia, dalle sfrenate passioni napoletane che si mettono in mostra nel Museo della Follia alla contagiosa allegria degli artisti di strada. Per passare poi alla spiritualità della cappella Sistina raccontata in uno show con musica di Sting, a un percorso di scoperta degli eremi più suggestivi e dei luoghi del silenzio e della meditazione, fino ad arrivare al fascino eterno dei cimiteri storici d’Italia.

Poi, le interviste: quella scoppiettante a un Jovanotti che racconta di sé, del suo tour e del nuovo progetto discografico a Carlotta Ventura e Gaspare Baglio e quella “Medialogando” di Marco Mancini ad Antonio Spadaro, direttore de La Civiltà Cattolica, sulla comunicazione all’epoca delle fake news, sui temi della coesistenza di bene e male, della condivisione, del viaggio e del discernimento dei veri ed essenziali valori umani. E, ancora, l’incontro di Andrea Radic con Massimo Bottura: al centro la felice esperienza dell’Osteria Francescana e la nuova avventura dell’Osteria Gucci; quello di Sandra Gesualdi con il direttore Andrea Kerbaker che presenta in anteprima la seconda edizione di Tempo di libri, la kermesse milanese al via il prossimo 8 marzo, e poi Bipop Gresta, chairman di Hyperloop a colloquio con Fabrizio dell’Orefice sulla mobilità del futuro e Stefano Accorsi, incontrato da Cecilia Morrico per il suo ritorno a teatro con Ariosto e Boccaccio.

“La Freccia” di febbraio con cover dedicata all’aut...