La corte suprema UK dichiara illegale la sospensione del parlamento

(Teleborsa) – Mentre il Premier britannico Boris Johnson si trova a New York al Summit di New York, la Corte Suprema britannica ha dichiarato oggi non legale la sospensione del Parlamento voluta dal Primo Ministro Tory fino al 14 ottobre.

Il verdetto, raggiunto all’unanimità dagli 11 giudici stabilisce dunque che la sospensione è ‘unlawful’, illegale. I giudici si sono anche pronunciati sulla giurisdizione della sospensione del Parlamento che, secondo quanto deliberato, sarebbe dovuta essere presa in esame dalla Corte fin dall’inizio.

Si attende dunque la convocazione del Parlamento da parte dello Speaker della Camera dei Comuni John Berkow e la ripresa immediata dei lavori.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La corte suprema UK dichiara illegale la sospensione del parlamen...