La Corea minaccia il mondo con la bomba ad idrogeno. Obama: gesto incosciente

(Teleborsa) – Un “gesto incosciente”, così è stato definito dal presidente degli Stati uniti d’America, Barack Obama, il test nucleare sulla bomba ad idrogeno condotto dalla Corea del Nord, condannato all’unanimità dalla comunità internazionale, Cina compresa. 

In una telefonata al presidente della Corea del Sud, Park Geun-Hye ed al premier giapponese Shinzo Abe, il Capo della Casa Bianca ha rimarcato “l’irremovibile impegno” degli USA per la sicurezza dei due Paesi, rimarcando la necessità di “una risposta internazionale forte e unitaria al comportamento incosciente della Corea del Nord”. 

Nel frattempo si stanno cercando informazioni per determinare quale tipo di ordigno sia stato utilizzato da Kim Yong Un, con gli Stati Uniti non troppo convinti che si sia trattato di una vera e propria bomba all’idrogeno. 

Il Consiglio di sicurezza dell’ONU, convocato ieri d’urgenza, ha promesso nuove sanzioni, invitando Pyongyang a “tenere fede all’impegno della denuclearizzazione”. Secondo il segretario generale Ban Ki-moon la provocazione nord coreana, che “viola numerose risoluzioni del Consiglio di Sicurezza” e “norme internazionali contro i test nucleari”, “destabilizza profondamente l’intera regione”.

La Corea minaccia il mondo con la bomba ad idrogeno. Obama: gesto incosciente
La Corea minaccia il mondo con la bomba ad idrogeno. Obama: gesto ...