La Consob dà il via libera all’OPA su Nova Re promossa da Sorgente SGR

(Teleborsa) – Il Consob ha approvato il documento dell’OPA totalitaria su Nova Re, promossa da Sorgente SGR, per conto del Comparto Akroterion del Fondo Tintoretto. La domanda era stata depositata a metà gennaio.

L’OPA riguarda oltre 2,6 milioni di azioni, pari al 19,71% del capitale sociale di Nova Re, quotata sul MTA di Piazza Affari, diverse da quelle già detenute dall’offerente. Il corrispettivo è pari ad 0,2585 euro per azione.

L’OPA avrà inizio lunedì prossimo 8 febbraio e terminerà il 26 febbraio, salvo proroghe. E’ prevista l’eventuale riapertura dei termini per cinque giorni di mercato aperto nelle sedute del 7, 8, 9, 10 e 11 marzo, in caso l’OPA non raggiunga durante il periodo ordinario almeno la metà delle azioni Nova Re oggetto dell’offerta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Consob dà il via libera all’OPA su Nova Re promossa da...