La Cina torna il maggior creditore degli USA

(Teleborsa) – La Cina torna ad essere il maggior creditore degli Stati Uniti. Lo confermano i dati del Dipartimento del Tesoro statunitense, secondo cui Pechino ha acquistato a giugno 44 miliardi di dollari di bond governativi a stelle e strisce.

La Cina detiene ora 1.147 miliardi di titoli di stato americani e si riposiziona davanti al Giappone, che ha ridotto i bond USA in suo possesso di 21 miliardi lo stesso mese.

Il Giappone aveva detenuto il primato per otto mesi consecutivi, a causa di una riduzione dell’esposizione di Pechino iniziata nel 2016, con una progressiva vendita di titoli statunitensi per acquistare yuan. Ora, sfruttando probabilmente il recente apprezzamento del dollaro, le autorità cinesi sono tornate ad acquistare Treasury.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Cina torna il maggior creditore degli USA