La Cina torna a ruggire sui mercati: balzo inatteso export a luglio

(Teleborsa) – Balzo a sorpresa delle esportazioni in Cina a luglio. Il dato ha fatto schizzare il surplus commerciale della grande economia asiatica, abbinato ad un forte calo delle importazioni, confermando la ripresa del gigante asiatico sui mercati internazionali.

E’ quanto emerge dai dati pubblicati stamattina da Pechino, che evidenziano anche un forte miglioramento del saldo della bilancia commerciale, che evidenzia un surplus di 62,3 miliardi di dollari rispetto all’avanzo di 46,4 miliardi precedente. Battute le attese del mercato che erano per un saldo di +42 miliardi.

Le esportazioni sono balzate del 7,2%, dopo il +0,5% registrato a giugno e rispetto al -0,2% atteso dagli analisti, mentre le importazioni sono scese dell’1,4%, dopo il +2,7% precedente e rispetto al -1% atteso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Cina torna a ruggire sui mercati: balzo inatteso export a luglio