La Cina svaluta lo Yuan: correzione più forte da 5 mesi

(Teleborsa) – Grandi oscillazioni sulle valute in questi ultimi giorni. Anche lo Yuan si è svalutato contro il dollaro, che si va apprezzando su quasi tutte le valute internazionali. Il movimento riflette sia le decisioni della Fed, che ha sorpreso con l’annuncio di quattro rialzi dei tassi quest’anno, sia il surriscaldamento dell’economia cinese.

La banca centrale cinese questa mattina ha fissato il cambio del renminbi (o Yuan) a 6,4306 contro dollaro, con un calo dello 0,5% rispetto ai 6,3962 di ieri. Si tratta della svalutazione più grande da 5 mesi a questa parte.

Va ricordato che le autorità cinesi mantengono un regime di cambi controllato sullo yuan, calcolato sulle indicazioni fornite dagli operatori prima dell’avvio del mercato interbancario, permettendo una banda di oscillazione giornaliera del 2% circa in più o in meno.

La Cina svaluta lo Yuan: correzione più forte da 5 mesi