La Cina non vede ancora la ripresa. Banche e imprese pessimiste

(Teleborsa) – C’è meno fiducia fra gli imprenditori ed i banchieri cinesi sull’economia. Lo rivela una indagine curata dalla banca centrale cinese, che conferma la crisi in atto nella maggiore economia asiatica e seconda più grande economia a livello mondiale.

In base al sondaggio, l’indice che misura la fiducia dei banchieri è calato di 2,7 punti al 37,9%, ma anche gli imprenditori hanno dichiarato di essere meno ottimisti sulla crescita economica, dichiarando che la profittabilità è scesa ancora nel quarto trimestre. 

La crescita cinese è scesa nel terzo trimestre al 6,9%, ma Pechino sta tentando di far di tutto per riportare il PIL verso il target del 7%, che stando a questi sviluppi potrebbe non essere centrato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Cina non vede ancora la ripresa. Banche e imprese pessimiste