La Casa Bianca plaude ai dati sul Job Report

(Teleborsa) – “Le aziende americane hanno creato 15,1 milioni di posti di lavoro dall’inizio del 2010. La serie temporale più lunga di sempre per la crescita dell’occupazione si è allungata ad agosto”. E’ questo il commento al Job Report di Jason Furman, presidente del Council of Economic Advisers della Casa Bianca.

Il consigliere economico di Barack Obama spiega che:”finora nel 2016, la crescita dell’occupazione è stata in media solida creando 182.000 posti di lavoro al mese, ben al di sopra del ritmo di circa 80.000 posti di lavoro al mese necessario per mantenere un tasso di disoccupazione stabile” 

Furman aggiunge che la “retribuzione oraria per i lavoratori del settore privato è aumentata ad un tasso annuo del 2,8% molto più veloce rispetto al passo dell inflazione”. L’amministrazione Obama spiega che “resta altro lavoro da fare” per sostenere la crescita più rapida dei salari e per assicurare che i benefici della ripresa siano ampiamente condivisi. Furman spiega che bisogna “investire in infrastrutture, implementare gli alti-alti standard Trans-Pacific Partnership, aumentare il salario minimo” 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Casa Bianca plaude ai dati sul Job Report