La Brexit rende appetibile British Airways. Gli arabi arrivano al 20% del capitale

(Teleborsa) – Il tracollo dei prezzi azionari provocato dalla Brexit ha reso molte società appetibili agli investitori internazionali, che vedono in Londra un campo seminato di molte buone occasioni. 

E’ accaduto anche alla British Airways, che vede crescere il peso nel capitale degli arabi. La Qatar Airways ha annunciato di aver superato il 20% del capitale nella ex compagnia di bandiera britannica, che incorpora anche la spagnola Iberia.

“La recente valorizzazione di uno dei leader mondiali dell’aviazione ci ha permesso di aumentare la nostra partecipazione in IAG”, ha confermato il CEO del fondo del Qatar, Akbar al-Baker.

In precedenza la compagnia emiratina deteneva circa il 15% ed ha annunciato per la quarta volta un aumento della partecipazione nell’ultimo trimestre. I regolamenti europei vietano però ad un vettore extracomunitario di superare il 49% del capitale. 

Il titolo International Consolidated Airlines  o IAG, nato dalla fusione fra l’ex British Airways e Iberia, è precipitato del 20% alla City in seguito al referendum sulla Brexit.  

La Brexit rende appetibile British Airways. Gli arabi arrivano al 20% ...