La Brexit più lontana fa volare la sterlina

(Teleborsa) – La strada per la Brexit si fa più in salita. L’Alta Corte ha sancito che l’uscita della Gran Bretagna dall’UE dovrà essere decisa dal Parlamento e non dal Governo. Una decisione che potrebbe ritardare la stessa Brexit.

Spetta dunque al Parlamento, non al governo, deliberare la notifica formale all’UE della volontà di avviare i negoziati di uscita dall’Unione.

La notizia ha ridato forza alla sterlina facendola salire sopra 1,24 sulla divisa americana, ora scambia a 1,2447. Nel cross con la divisa europea, la valuta inglese si apprezza fino a raggiungere un massimi intraday a 0,9024 pence per euro (0,902 la chiusura di ieri).

La Brexit più lontana fa volare la sterlina