La Brexit creerà un buco di 10-11 miliardi nel bilancio europeo

(Teleborsa) – La Brexit potrebbe costare all’UE 10-11 miliardi all’anno. L’Allarme è stato lanciato oggi dal commissario europeo al Bilancio, Guenther Oettinger, tenendo in considerazione i contributi di Londra ai conti dell’UE. Questa previsione è contenuta in un paper di riflessione sulle finanze europee dopo il 2020.

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, infatti, farà venir meno questi contributi, creando un buco nel bilancio europeo. Nonostante lo “sconto” praticato agli inglesi, infatti, la Gran Bretagna era un “contributore netto” per una cifra di tale ammontare. 

“I tagli saranno necessari nei prossimi 10 anni”, ha detto il commissario, avvertendo “non possiamo far finta che niente sia cambiato con la Brexit”.

La Brexit creerà un buco di 10-11 miliardi nel bilancio europeo