La Borsa di New York si conferma sostenuta

(Teleborsa) – Seduta positiva per il listino USA, che mostra a metà seduta un guadagno dell’1,01% sul Dow Jones; sulla stessa linea, l’S&P-500 continua la giornata in aumento dello 0,90%. Ottima la prestazione del Nasdaq 100 (+1,51%); con analoga direzione, sale l’S&P 100 (+1,11%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti informatica (+2,62%), sanitario (+1,13%) e energia (+0,70%). Il settore utilities, con il suo -1,20%, si attesta come peggiore del mercato.

Al top tra i giganti di Wall Street, Microsoft (+5,44%), Apple (+3,07%), Merck & Co (+2,50%) e Boeing (+2,24%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Coca Cola, che continua la seduta con -1,68%.

Sotto pressione DOW, che accusa un calo dell’1,04%.

Si muove sotto la parità Caterpillar, evidenziando un decremento dello 0,54%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Microsoft (+5,44%), Dish Network (+5,39%), Moderna (+4,66%) e Illumina (+4,52%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su NetApp, che continua la seduta con -3,53%.

Lettera su Check Point Software Technologies, che registra un importante calo del 2,51%.

Affonda SBA Communications, con un ribasso del 2,05%.

Scivola Citrix Systems, con un netto svantaggio dell’1,79%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Borsa di New York si conferma sostenuta