La Borsa di New York parte in rialzo

(Teleborsa) – Buona partenza per Wall Street, che avvia gli scambi con il segno più, complice anche il fermento da M&A generato dall’offerta di LVMH per Tiffany. Cautela in vista di una settimana intensa sotto il profilo macroeconomico.

Il Dow Jones, avanza a 27.110,19 punti; sulla stessa linea lo S&P-500, che si porta a 3.039,1 punti. In rialzo il Nasdaq 100 (+0,7%), come l’S&P 100 (0,6%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori informatica (+1,14%), finanziario (+0,69%) e energia (+0,69%). Il settore utilities, con il suo -0,61%, si attesta come peggiore del mercato.

Al top tra i giganti di Wall Street, Microsoft (+3,14%), Goldman Sachs (+1,68%), DOW (+1,33%) e Walgreens Boots Alliance (+1,05%).

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Microsoft (+3,14%), Mattel (+2,65%), Bed Bath & Beyond (+2,45%) e Nxp Semiconductors N V (+1,92%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Facebook, che continua la seduta con -1,15%.

Tentenna Regeneron Pharmaceuticals, che cede lo 0,89%.

(Foto: © Ton Snoei | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Borsa di New York parte in rialzo