La Borsa di New York apre in rialzo sulle notizie della transizione Trump-Biden

(Teleborsa) – Sono le notizieche arrivano dalla politica americana a far iniziare in positivo la seduta del listino USA, che mostra un guadagno dell’1,01% sul Dow Jones; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per l’S&P-500, che arriva a 3.599 punti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,07%); leggermente positivo l’S&P 100 (+0,55%).

Le azioni hanno reagito positivamente alla nomina della ex presidente della Federal Reserve Janet Yellen come segretario al Tesoro da parte del presidente eletto Joe Biden, oltre che ai segnali che l’amministrazione Trump sta iniziando i passaggi di consegne al team di Biden.

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti energia (+3,12%), finanziario (+1,94%) e beni industriali (+1,21%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Boeing (+3,89%), Exxon Mobil (+3,43%), JP Morgan (+3,06%) e Chevron (+2,71%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Pfizer, che continua la seduta con -1,01%.

Contrazione moderata per Apple, che soffre un calo dello 0,81%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Dollar Tree (+8,76%), American Airlines (+7,77%), Wynn Resorts (+3,55%) e Bed Bath & Beyond (+2,86%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Moderna, che continua la seduta con -4,62%.

Seduta drammatica per Analog Devices, che crolla del 2,44%.

Sensibili perdite per Xilinx, in calo del 2,21%.

Soffre Nvidia, che evidenzia una perdita dell’1,76%.

(Foto: © Mahmoud Victor Moussa | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Borsa di New York apre in rialzo sulle notizie della transizione Tr...