La BCE rivendica l’efficacia del QE: “Ha rilanciato crescita e inflazione”

(Teleborsa) – Il piano di stimoli monetari attraverso l’acquisto di titoli pubblici e privati, da parte della BCE, cosiddetto quantitative easing, ha rivitalizzato crescita economica e inflazione dell’area euro.

Lo rivendica la stessa banca centrale europea, in uno studio sugli effetti del programma QE, spiegando che l’effetto sul PIL sembra essere stato “più forte nel breve termine”, mentre quello sull’inflazione appare “più evidente nel medio periodo”.

Nell’ultima riunione di politica monetaria, l’Eurotower ha lasciato invariati i tassi di interesse nell’Eurozona confermando anche il piano di acquisto titoli per tutto il 2017 e oltre “se necessario”. Il governatore, Mario Draghi ha ribadito che la politica monetaria resterà tendenzialmente accomodante per tutto quest’anno, nella speranza di riportare l’inflazione vicino al target del 2%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La BCE rivendica l’efficacia del QE: “Ha rilanciato cresc...