La BCE lascia invariati i tassi di interesse e il QE. Parola a Draghi

(Teleborsa) – Invariata la politica monetaria della Banca Centrale Europea, come largamente previsto.

Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della BCE ha deciso di lasciare invariati i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rispettivamente a zero, a -0,25% e, a -0,40%.

Resta invariata la politica anche in termini di misure di quantitative easing, dopo l’estensione a 80 miliardi annunciata a marzo.

Il Presidente della BCE, Mario Draghi, spiegherà le ragioni di questa scelta durante la conferenza stampa che avrà luogo questo pomeriggio alle ore 14:30 (ora dell’Europa centrale).

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La BCE lascia invariati i tassi di interesse e il QE. Parola a Dr...