La BCE è pronta a nuovi stimoli, lo dice Villeroy de Galhau (Banque de France)

(Teleborsa) – La Banca centrale europea è pronta a mettere sul piatto nuovi stimoli per arginare la preoccupante bassa inflazione della Zona Euro. Lo ha detto il governatore della Banque de France, François Villeroy de Galhau, che è anche un membro del Consiglio direttivo dell’Eurotower. Per il banchiere, “non siamo in deflazione” ma “dobbiamo evitare che le aspettative sull’inflazione diventino troppo pessimiste”. 

L’indebolimento del tasso di crescita del comparto manifatturiero dell’Eurozona, diffuso sempre ieri, ha alimentato le aspettative di nuovi stimoli in pancia alla BCE, e l’annuncio già in occasione del meeting del prossimo 10 marzo.

Al governatore francese ha fatto eco un altro membro del board della banca centrale guidata da Mario Draghi, Benoit Coeure, secondo il quale l’impegno della BCE a sostenere l’inflazione tramite una politica monetaria accomodante è “vitale” per l’economia della zona euro e per la salute delle sue banche.

I dati diffusi ieri dall’Eurostat, l’Ufficio statistico europeo, hanno segnalato che, a febbraio, i prezzi al consumo sono scesi in territorio negativo, registrando una brusca battuta d’arresto dopo il +0,3% del mese precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La BCE è pronta a nuovi stimoli, lo dice Villeroy de Galhau (Banque d...