La Bank of Japan non muta la sua politica monetaria

(Teleborsa) – La Bank of Japan (BoJ) ha confermato la sua politica monetaria ultra-espansiva al fine di raggiungere il target di inflazione al 2%, a differenza della storica decisione presa dalla sua controparte americana.

Il tasso sui depositi è rimasto dunque al -0,1%, mentre è stato mantenuto l’impegno di acquisire bond governativi a 10 anni al fine di comprimere il loro tasso attorno allo zero, ad un ritmo di 80 trilioni di yen l’anno.

La decisione odierna è stata presa non all’unanimità, ma con 8 voti a favore e 1 contrario.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Bank of Japan non muta la sua politica monetaria