La Bank of England mette il turbo alla sterlina

(Teleborsa) – Si scatenano gli acquisti sulla sterlina dopo la riunione di politica monetaria della Bank of England.

La Banca Centrale inglese ha optato per lo status quo in materia di tassi e acquisti di asset segnalando al contempo la volontà di procedere con una politica monetaria più aggressiva alla luce del miglioramento dell’economia del Regno Unito.

In questo momento il Pound sta guadagnando terreno sia sul dollaro (+1% a 1,4030 USD) che sull’euro (+1% a 1,1435 euro).

Destino opposto per la Borsa di Londra, dove il FTSE 100 sta cedendo lo 0,95%.

La Bank of England mette il turbo alla sterlina