Kuroda lascia le porte aperte a tutte le opzioni della Bank of Japan

(Teleborsa) – La Bank of Japan (BOJ) non ha fretta di abbandonare una politica monetaria accomodante anche se non esclude che quando arriverà  il momento opportuno, possa fare un il giro di vite sul costo del denaro e sullo stimolo monetario. E’ quanto si evince dalle parole del governatore della Banca del Giappone, Haruhiko Kuroda, che lascia aperte tutte le opzioni alla Banca Centrale nipponica.

“Ci sono ancora alcuni problemi ma sono abbastanza sicuro che BOJ abbia strumenti sufficienti” per gestire un’uscita dal suo programma di stimolo, ha detto Kuroda durante un seminario. Il Governatore dell’Istituto centrale ha sottolineato che ci possono essere lezioni da imparare dalla Federal Reserve che sta portando la sua politica monetaria sulla strada della “normalizzazione”, anche se per la BOJ non può valere lo stesso insegnamento visto che l’inflazione rimane ben lontana dal suo obiettivo di crescita del 2% .

Con l’inflazione ostinatamente bloccata, gli esperti sottolineato che qualsiasi uscita dal sostegno monetario non è vicina.

Kuroda lascia le porte aperte a tutte le opzioni della Bank of Ja...