Kroger si muove in controtrend a Wall Street

(Teleborsa) – Scambi in forte rialzo per il titolo Kroger, che mostra un vantaggio del 2,49%, decisamente in controtrend rispetto all’andamento negativo evidenziato dal mercato statunitense. 

A dare linfa alle azioni, sono i risultati di periodo, migliori delle attese. La catena di supermercati ha chiuso il trimestre al 21 maggio, con un utile di 680 milioni di dollari, pari a 70 cents per azione, rispetto ai 619 milioni (62 cents per azione) registrati un anno prima. Il giro d’affari è cresciuto del 4% a 34,6 miliardi di dollari. Le attese degli analisti erano per un utile per azione di 69 centesimi e un fatturato di 34,8 miliardi di dollari. Il margine operativo è salito al 3,5% dal 3,3%.

L’analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva di Kroger, mentre se si analizza il grafico a breve, viene evidenziato un indebolimento delle quotazioni al test della resistenza 36,98 dollari USA. Primo supporto visto a 36,17. Tecnicamente, si attende nel breve periodo, un’evoluzione in senso negativo della curva verso il bottom visto a 35,76.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Kroger si muove in controtrend a Wall Street