Kroger, risultati sopra le attese in primo trimestre e guidance rivista al rialzo

(Teleborsa) – Kroger, una delle più grandi catene di supermercati degli Stati Uniti, ha battuto le previsioni degli analisti per il primo trimestre dell’anno fiscale 2021 (terminato il 22 maggio) e alzato la propria guidance, scommettendo che i suoi servizi di ritiro e consegna a domicilio incoraggeranno i consumatori a ordinare generi alimentari online anche mentre ricominciano a mangiare fuori. La società ha registrato un utile per azione pari a 1,19 dollari, contro aspettative per 0,98, e ricavi pari a 41,30 miliardi di dollari, mentre il mercato aveva previsto 39,56 miliardi di dollari.

“I clienti stanno rispondendo agli investimenti che abbiamo fatto nel digitale, come dimostra la nostra crescita a tre cifre delle vendite digitali dall’inizio del 2019 – ha commentato il presidente e CEO Rodney McMullen – Siamo stati disciplinati nel contenere i costi e stiamo dimostrando la potenza e l’attrattiva del nostro modello a lungo termine. Stiamo alzando la nostra guidance sulla base della forza dei nostri risultati e rimaniamo fiduciosi nella nostra capacità di fornire un rendimento totale per gli azionisti costantemente interessante”.

“Il nostro nuovo programma di riacquisto di azioni da 1 miliardo di dollari rafforza la fiducia del nostro consiglio di amministrazione e del management nella nostra capacità di generare un forte free cash flow ed è coerente con il nostro impegno a fornire rendimenti totali per gli azionisti forti e sostenibili dell’8-11%”, ha aggiunto il CFO CO Gary Millerchip.

Si muove al rialzo Kroger, che si attesta a 37,95, con un aumento dell’1,05%. Operativamente le attese sono per un proseguimento della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 38,45 e successiva a 39,8. Supporto a 37,1.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kroger, risultati sopra le attese in primo trimestre e guidance rivist...