KR Energy si fonde con Seri Industrial, Civitillo azionista controllo

(Teleborsa) – K.R.Energy annuncia la fusione con Seri Industrial attraverso un’operazione di reverse merger.

La società quotata alla Borsa di Milano informa che, in esecuzione dell’Accordo Quadro sottoscritto lo scorso 21 aprile, è previsto che Industrial ed il Fondo Atlante Private Equity (gestito da IMI Fondi chiusi sgr) cedano le rispettive partecipazioni in Seri Industrial, quale conferimento in natura per l’aumento di capitale in natura di K.R. Energy.

Il conferimento verrà realizzato attraverso un aumento di capitale pari a circa 190 milioni di euro, da eseguirsi mediante emissione di 398.887.840 azioni speciali, prive di valore nominale, con godimento regolare, ad un prezzo di emissione di 0,477 euro (di cui Euro 0,110 da imputare a capitale e il residuo a titolo di sovrapprezzo.

In particolare l’Aumento di Capitale in Natura verrà liberato mediante il conferimento da parte di Industrial della partecipazione pari all’76,92% del capitale sociale di Seri Industrial ed il conferimento da parte di IMI della partecipazione pari all’23,08% del capitale sociale di Seri Industrial.

L’aumento di capitale in natura comporterà l’assunzione del controllo di K.R. Energy da parte di Vittorio Civitillo, socio di controllo di Industrial.

Assieme all’aumento in natura riservato a Industrial e Atlante sono previste altre operazioni: l’assegnazione di warrant agli azionisti K.R. Energy in ragione di tre per ogni azione posseduta; un aumento di capitale a pagamento da 60 milioni con associata emissione di warrant; un aumento a pagamento da 30 milioni a servizio dell’esercizio dei warrant.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

KR Energy si fonde con Seri Industrial, Civitillo azionista controllo