Kolinpharma, prescrizioni mediche confermano crescita nel 1° trimestre

(Teleborsa) – Kolinpharma, società operante nel settore nutraceutico e quotata su AIM Italia, ha annunciato i dati relativi all’andamento delle prescrizioni mediche del 1° trimestre 2021, un indicatore chiave dell’andamento del business. Nel periodo in questione si è registrata una ripresa delle prescrizioni mediche con una crescita significativa rispetto sia al primo trimestre 2020 che al primo trimestre 2019.

Il numero di prescrizioni mediche nei primi tre mesi del 2021 è pari a 143.364, evidenziando un balzo del 22,6% in termini di volumi (116.919 nello stesso periodo del 2020) e del 25,6% in termini di valori rispetto al primo trimestre 2020. Anche nel confronto con il primo trimestre 2019, non influenzato dal Covid-19, la società evidenzia una crescita del 27,9% in termini di volumi (112.077 nel 1° trimestre 2019) e del 32,3% in termini di valori. Al 31 marzo 2021 il numero di Informatori Medico Scientifici (IMS) è pari a 87, anche questo dato in crescita rispetto ai 51 al 31/12/2020 e ai 71 al 31/03/2020.

“Nonostante le misure restrittive per il contenimento della pandemia non siano cessate, siamo riusciti già nel primo trimestre di quest’anno ad accelerare sul trend crescente delle prescrizioni come nei periodi pre-Covid – ha commentato Rita Paola Petrelli, presidente di Kolinpharma – Cresciamo infatti non solo rispetto allo scorso anno, partito bene a gennaio e febbraio poi rallentato a marzo dal rigido lockdown, ma cresciamo anche rispetto al primo trimestre 2019″.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kolinpharma, prescrizioni mediche confermano crescita nel 1° trimestr...