KLM stop ai voli a lungo raggio

(Teleborsa) – Il lungo raggio non decolla e KLM ha deciso di congelare 270 voli settimanali a partire dal 22 gennaio.

La decisione fa seguito a nuove regole anti Covid-19 introdotte dal governo olandese, tra cui figura l’obbligo per i passeggeri e i membri di equipaggio di effettuare un secondo test rapido negativo, poco prima della partenza. Ciò rischierebbe, in caso di positività, di isolare i membri di equipaggio in una destinazione intercontinentale dove sia previsto il pernottamento.

Dall’Olanda è stato deciso lo stop ai voli diretti in Sud America e Sudafrica oltre che Regno Unito.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

KLM stop ai voli a lungo raggio